wit

Wit-23-11-12-Siziano Locandina

Wit-23-11-12-Siziano Locandina

Genere: dramma
Debutto: 23 novembre 2012 Siziano

Il dramma è tratto dal libro Wit di Margaret Edson (da cui è stato realizzato – nel 2011 – il film “La forza della Mente” scritto e diretto da Mike Nichols.

Trama: Il protagonista (Marco Tosi) è un insegnante di letteratura inglese, dedito alla poesia metafisica di John Donne. La sua vita cambia quando le viene diagnosticato un un tumore allo stato avanzato; viene quindi sottoposto alle cure dell’oncologo (Roberto Saranga) che gli spiega in maniera concisa la sua situazione e gli somministra immediatamente otto cicli di chemioterapia, che procura al paziente numerosi effetti collaterali.

L’insegnante, mentre patisce lo strazio causato dalla chemioterapia, inizia a raccontare la storia della sua vita, l’infanzia, i suoi studi e la sua carriera da insegnante alla Bearing, antecedente alla diagnosi. Raccontando, esprime anche i suoi sentimenti, la sua debolezza e la sua tristezza per il fatto che i medici limitano la sua cura solo in ambito formale, rivolgendosi a lui con terminologia tecnica di difficile comprensione. Tra i medici spicca anche il dr. Jason, un ex studente della Bearing dedito alla ricerca (Maurizio Tartaglia). Solo un’infermiera, Susie (Sara Tesco), sembra essere interessata ai bisogni e alle sensazioni del paziente, condividendone i momenti e relazionandosi con lui.

Negli ultimi istanti di vita, il protagonista riceve la visita della professoressa Evelyn Ashford (Sabrina Pengo), una sua insegnante, che gli legge la storia del coniglietto fuggiasco. Jason, non appena si accorge che il pazientenon risponde più, invoca l’aiuto degli operatori sanitari, ma Susie glielo impedisce, in quanto lui non voleva essere rianimato.

Regia: Marco Tosi