Pane, Acqua e poesie sul cibo dal carcere di Opera 30/9/2015

Poesie Pane e acqua carcere Opera 30 9 15

Poesie Pane e acqua carcere Opera 30 9 15

Pane Acqua e poesie sul cibo dal carcere Locandina

Pane Acqua e poesie sul cibo dal carcere Locandina

Genere: poesia
Debutto: 30 settembre 2015 – Opera – Polifunzionale

Nell’ambito degli eventi in occasione di EXPO MILANO 2015, presentazione dell’antologia poetica, edita da La Vita Felice, “Pane, acqua e… poesie del cibo dal carcere” a cura di Silvana Ceruti e Alberto Figliolia. Introduzione di Simonetta Agnello Hornby e Maria Rosario Lazzati.

Con il patrocinio del Comune di Opera, l’Associazione Culturale Fedora e La Vita Felice promuovono la presentazione dell’antologia poetica, edita da La Vita Felice, “Pane, acqua e… poesie del cibo dal carcere” a cura di Silvana Ceruti e Alberto Figliolia. Introduzione di Simonetta Agnello Hornby e Maria Rosario Lazzati.

Si prevede la partecipazione di alcuni partecipanti al Laboratorio di Lettura e Scrittura Creativa del Carcere di Opera, affiancati da Compagnia Teatrale MasKere, del direttore del carcere dott. Giacinto Siciliano, del sindaco di Opera dott. Ettore Fusco, della coordinatrice del Laboratorio da oltre 20 anni, Silvana Ceruti e dei collaboratori Alberto Figliolia (poeta), Margherita Lazzati (fotografa), Gerardo Mastrullo (editore). Letture supportate da Compagnia Teatrale Maskere – Coordinamento a cura di Diana Battaggia (presidente Fedora).

Il tema dei testi è “il cibo”, in adesione al messaggio e alla finalità EXPO e, dopo una breve introduzione del progetto, saranno gli stessi autori a proporre il reading dei propri testi.